Sanche scalda i motori, Conte sembra avere le idee chiare contro l’Udinese

L’Inter tornerà in campo, dopo la pausa per le Nazionali, sabato a San Siro contro l’Udinese ed è atteso un altro bagno di folla al Meazza per la squadra di Conte. Saranno almeno 55mila i tifosi interisti presenti per la ripresa della Serie A, pronti per vedere la coppia Lukaku-Sanchez all’opera.

“Lo staff è stato piacevolmente colpito dalle condizioni in cui si era presentato il Niño Maravilla una volta conclusa la trattativa tra Inter e Manchester United, ora però il cileno deve trovare il ritmo partita anche perché agli atti, oltre al test contro la Selección, nella sua estate resta soltanto l’ottima Coppa America chiusa a inizio luglio con il quarto posto acciuffato dal Cile. Grazie al placet arrivato da Santiago, Sanchez è tornato a tempo di record alla Pinetina per iniziare a prendere confidenza con gli schemi di Conte”, spiega Tuttosport.

“Quello con l’Udinese per lui sarà il primo stress test atto a misurare quanto ancora gli manca per arrivare al top della condizione. Di certo l’ambientamento – almeno come movimenti da fare sul terreno di gioco – sarà rapidissimo, considerato che nell’anno e mezzo di comune convivenza a Manchester il cileno e Lukaku hanno giocato quaranta volte insieme, segnando complessivamente 21 gol, prova provata del perché l’Inter si sia fiondata con tanta decisione su Sanchez.

Il quale sabato è destinato a giocare da titolare per almeno un paio di buoni motivi: il primo è dato dal fatto che Lautaro Martinez farà ritorno ad Appiano soltanto domani (l’Argentina nella notte ha giocato in amichevole col Messico); il secondo è legato al calendario che proporrà, nell’ordine, Sparta Praga (primo appuntamento in Champions), derby e la sfida interna con la Lazio: a occhio, proprio quella contro i friulani pare la partita più “agevole” per testare il Niño Maravilla e capire quale possa essere il suo apporto nel tour de force settembrino”, aggiunge il quotidiano.

FONTE: https://www.fcinter1908.it/copertina/inter-maravilla-conte-sceglie-sanchez-davanti-a-55mila-a-san-siro/

Lascia un commento