Juve, dalla Spagna sono sicuri: “L’unica cessione per i bianconeri deve essere quella di Ronaldo”

Il portale Fichajes.net analizza il momento della Juventus dopo la sconfitta nella finale di Coppa Italia.

La post quarantena ha dato un’indicazione chiara: Cristiano Ronaldo non è più al livello di una squadra mondiale come la Juve. I bianconeri hanno dimostrato una carenza offensiva ed una quantità di palloni persi durante la gara di cui la maggioranza per colpa del lusitano.

L’età, il calo fisico e la perdità di qualità hanno dato l’inizio al declino, alla fase calante della carriera dell’attaccante. Con il ritorno del calcio italiano, nelle gare di Coppa Italia, l’attaccante di Sarri ha dimostrato un livello terribilmente basso. Il peggiore dei 22 calciatori sul terreno di gioco in entrambe le gare disputate dalla Juve, non per aver sbagliato un rigore o un gol in una situazione specifica ma per aver perso tutti i palloni toccati.

Ronaldo è un calciatore che attualmente ha solo il nome. Non tocca palloni produttivi per la sua squadra ed è lento. I bianconeri dovranno effettuare molte cessioni; Sami Khedira, Adrien Rabiot, Danilo, incluso Bernardeschi se non migliora il suo rendimento nelle prossime gare. Però anche il lusitano dev’essere nell’agenda della Juve.

In cambio di qualunque prezzo, la partenza di Ronaldo sarà una buona notizia per i bianconeri che potranno puntare su altri attaccanti, più mobili; Gabriel Jesús, Arkadiusz Milik, Kai Havertz, Ferran Torres.

FONTE: https://www.tuttojuve.com/calciomercato/dalla-spagna-juve-l-unica-cessione-dev-essere-quella-di-ronaldo-518179

Lascia un commento