Juve, Agnelli sarebbe pronto ad una rivoluzione in caso di fallimento in Champions

Nonostante lo scudetto in bacheca, Sarri non avrebbe ancora la sicurezza assoluta della permanenza sulla panchina bianconera. Stando a Fabio Santini, esperto di calciomercato di ‘7 Gold’, se la Juve dovesse deludere in Europa contro il Lione la dirigenza della Continassa valuterebbe il suo esonero con due anni d’anticipo.

E al suo posto potrebbe tornare Massimiliano Allegri, sempre accostato al PSG e di recente anche all’Inter. Ma non solo. Con una prematura uscita di scena dalla Champions potrebbe saltare anche la poltrona di Paratici, con il presidente Agnelli che in tale scenario vorrebbe affidare le chiavi del mercato all’attuale Ds della Lazio Tare.

Leggi anche: Ronaldo chiese un super rinforzo in difesa: è vuole Koulibaly del Napoli

Cristiano Ronaldo è sempre più leader della Juve. Secondo quanto riporta Don Balon, l’attaccante portoghese avrebbe indicato un’acquisto necessario in difese per la prossima stagione.

Il difensore dietro sarebbe Kalidou Koulibaly. Secondo il sito spagnoli i bianconeri sarebbero pronti a soddisfare la richiesta avanzata dal presidente De Laurentiis per il suo difensore, offrendo 100 milioni di euro.

FONTE: https://www.calciomercato.it/2020/07/28/calciomercato-juventus-sarri-paratici-allegri-agnelli-tare/

Lascia un commento