Inter, patto tra Conte e calciatore ad Appiano: ecco cosa hanno deciso

Un patto per l’Europa League. E’ quello che, secondo la Gazzetta dello Sport, avrebbero firmato i giocatori e Antonio Conte ad Appiano Gentile.

“L’Inter non vince un trofeo dal 2011 (la Coppa Italia), giocatori simbolo come capitan Handanovic vorrebbero finalmente alzare una coppa con i colori nerazzurri addosso. E allora dentro Appiano Gentile il gruppo ha firmato una sorta di patto con vista Europa. In soldoni: non fermiamoci qui, si sono detti i giocatori, proviamo a chiudere il campionato dietro la Juve ma il vero obiettivo è andare fino in fondo in Europa League. Quattro partite compreso lo spareggio contro il Getafe: un mini torneo di due settimane da giocare a mille all’ora”, sottolinea la Gazzetta dello Sport.

LA VOGLIA DI VINCERE DI CONTE E DELLA SOCIETA’
“Che poi è il sentimento comune all’interno della società di viale della Liberazione. Sia il presidente Steven Zhang sia l’a.d. Beppe Marotta hanno sempre premuto sul tasto della necessità di cominciare a (ri)vincere qualcosa. E lo spogliatoio ha recepito eccome il messaggio, magari grazie alla spinta di giocatori come Godin, che la coppa l’ha già vinta.

Anche per Conte oggi l’Europa League d’agosto è cerchiata in rosso: la vera missione di Antonio è scalzare la Juve dal trono della Serie A dopo averla vista da vicino in questo primo anno nerazzurro, e a questo punterà da settembre grazie anche al mercato. Però un trofeo internazionale, che manca nella bacheca dell’allenatore di Lecce, darebbe la spinta più forte al futuro cammino interista. Anche perché vincere aiuta a vincere”.

FONTE: https://www.fcinter1908.it/primo-piano/patto-europa-league/

Lascia un commento