Inter, in arrivo la fumata bianca per Sanchez: I dettagli

Sia sul fronte Sanchez che su quello Biraghi sono arrivate, nella giornata di ieri, due buone notizie per il mercato dell’Inter: entrambi, infatti, non sono stati utilizzati da Manchester United e Fiorentina per le gare di campionato, chiaro segnale di come le trattative per il loro passaggio in nerazzurro siano ormai vicine al traguardo. Come scrive la Gazzetta dello Sport, l’Inter per lo stipendio del cileno non può spingersi oltre i 4 milioni annui per ragioni di bilancio, e chiede dunque uno sforzo ai Red Devils per chiudere l’affare:

“Uno ancora in tribuna a Manchester, l’altro in panchina a Firenze. Il sabato di Premier e gli anticipi della prima giornata di Serie A mandano due segnali positivi per il mercato nerazzurro: Alexis Sanchez resta sempre ai margini dello United; Cristiano Biraghi non scende in campo contro il Napoli. A Old Trafford continua lo scarso feeling tra Sanchez e Solskjaer, battuto dal Crystal Palace. L’affare per l’attaccante sbocciato all’Udinese è arrivato all’ultimo chilometro e domani, prima della partita dell’Inter con il Lecce, potrebbe esserci la chiusura. I nerazzurri sono andati avanti a piccoli passi, però la distanza con lo United sulla ripartizione dell’ingaggio di Alexis potrebbe essere colmata. Anche se al momento l’Inter è pronta ad accollarsi (per ragioni di bilancio) solo 4 milioni sui restanti 12 che l’attaccante deve guadagnare per questa stagione. Gli inglesi aspettano una mossa della dirigenza nerazzurra ma anche lo United deve fare qualche concessione se vorrà chiudere la trattativa“.

FONTE: https://www.fcinter1908.it/primo-piano/inter-united-domani-si-chiude-per-sanchez-ce-una-cifra-chiave-per-il-bilancio-nerazzurro/